Cactus e Dintorni

  • Augmenter la taille
  • Taille par défaut
  • Diminuer la taille
Home

Cactus e Dintorni

  • Ottobre 16, 2021, 04:00:30 *
  • Benvenuto, Scegli una sezione e crea un nuovo topic!
ATTENZIONE: il forum NON richiede la registrazione.
Ricerca avanzata  
Rispondi al topic
Attenzione: non sono stati inviati post in questo topic negli ultimi 120 giorni.
A meno che tu non voglia realmente rispondere, prendi in considerazione l'idea di iniziare un nuovo topic.
Nome:
E-mail:
Verifica:
sei-un-robot? (si-no):
quanto fa 3 per 3 (in lettere):
Oggetto:
Icona del post:
GrassettoCorsivoSottolineatoTesto barrato|Testo preformattatoAllinea a sinistraAllinea al centroAllinea a destra
Inserisci immagineInserisci linkInserisci e-mailInserisci link FTP|Testo evidenziatoTesto ombreggiatoTesto scorrevole|ApicePediceTesto in stile macchina da scrivere|Inserisci tabellaInserisci codiceInserisci citazione|Inserisci elencoInserisci elencoSeparatore orizzontale|Rimuovi formattazioneCambia visualizzazione
Sorriso Occhiolino Felice Ghigno Broncio Triste Scioccato Fico Che?!? Occhi al cielo Linguaccia Imbarazzato Bocca cucita Indeciso Bacio Pianto
+ Opzioni aggiuntive...

scorciatoie: premi ALT+S per inserire un post o ALT+P per l'anteprima



Sommario della discussione
Inviato il: Giugno 11, 2010, 10:16:04
Inserito da: Andrea
Grazie  ;)
Andrea
Inviato il: Giugno 10, 2010, 05:44:01
Inserito da: admin
E' probabile che qualche Astro sia marcito per eccesso di umidità senza adeguato calore. Direi che è ora di far asciugare il terreno in modo completo e di tornare ad annaffiare dopo una settimana in modo da fortificare le radici, e così via, alternando periodi bagnati con periodi di secca.
Quanto alla bava, non conosco la composizione del terriccio usato ma è probabile che si formi una specie di muschio dovuto alla prolungata umidità. Cmq nessun problema. Presta attenzione a quando questo 'muschio' si asciugherà poiché avrà la tendenza a formare una crosta che potrai togliere cercando di non danneggiare le delicate radici. Utile una spruzzata con un anticrittogamico; ottimo il Previcur che protegge le radici dalla marcescenza. Circa la posizione penso possa andar bene, ma appena possibile è importante far prendere alle plantule dell'aria libera, abituandole gradatamente anche al sole. Ciao
Inviato il: Giugno 10, 2010, 11:31:50
Inserito da: Andrea
SOS

Sto andando incontro al primo problema.
2 piantine sono morte (Astrophytum). Come marcite.
Sopra alla sabbia si vede della roba come bava di lumaca. Ma lumache è impossibile che ce ne siano. Funghi?
Devo spruzzare un anticrittogamico? Come è meglio fare?

Le plantule sono ormai germinate da quasi un mese. Stanno in casa davanti a una finestra, scoperte e con un velo d'acqua nel sottovaso. E' corretto?

Grazie
Andrea
Inviato il: Giugno 05, 2010, 02:13:29
Inserito da: admin
Nicola ha ragione. In pratica i sistemi sono due:
1- si semina nei primi mesi dell'anno con l'uso di una seminiera attrezzata con riscaldamento, termostato, neon.
2  si semina all'aperto, verso aprile, in ambiente riparato (ad esempio una seminiera senza riscaldamento ed illuminazione.
Inviato il: Giugno 05, 2010, 11:27:24
Inserito da: Andrea
Grazie,
Ci ho provato e sono nate! Tante! In seminiera. :-)
L'anno prossimo comunque mi organizzero meglio.
Ciao
Andrea
Inviato il: Maggio 20, 2010, 08:14:05
Inserito da: nicola
Ciao, per la mia esperienza diretta (non molta), ti posso dire che seminare nel germinatoio e' molto piu' gestibile e riproducibile che non con la luce naturale.
Non so se poi le piante che nascono sono meno resistenti, pero' il germinatoio ti garantisce una temperatura max e minima sempre simili, riproducibili diciamo, mentre seminare all'esterno, o anche in una veranda a luce naturale, non ti protegge dai notevoli sbalzi di temperatura che ci sono ad esempio in primavera, in cui si passa da giornate molto calde a nottate parecchio fredde.
Senza considerare che se fa 20 gg di pioggia come ha fatto adesso, luce solare ne avresti molto poca, mentre i neon forniscono la luce necessaria per le ore che imposti te.

Io se posso seminero' sempre e solamente in germinatoio, posso farlo durante tutto l'anno e con risultati secondo me migliori.

Io fornisco circa 10 ore di luce al giorno, tengo chiusi i vasetti sino a che le piantine non sono germogliate e iniziano a prendere una forma definita con qualche spinetta magari.
Una volta aperti inizio a diradare le bagnature.

Nicola
Inviato il: Maggio 20, 2010, 03:09:10
Inserito da: admin
Con le temperature non si può generalizzare: alcuni soggetti le richiedono un pò più alte, altre un pò meno. Temperature più basse fanno aumentare i tempi di germinazione. All'interno con 19° potrebbe andar bene per i primi 10 giorni, poi passerei all'esterno tenendo un giornale sopra il coperchio di vetro del germinatoio durante il periodo in cui ci batte il sole per un paio di settimane. Seminare nei primi mesi dell'anno comporta un riscaldamento del germinatoio se non si vuole che i semi marciscano.
Le letture servono ad evitare gli errori più grossolani: la semina è un'arte che s'impara con esperienze dirette.
Inviato il: Maggio 20, 2010, 02:44:03
Inserito da: Andrea
Ok, lo faro.
Intanto però mi piacerebbe avere una indicazione di massima.
Tenere una seminiera con 19 gradi all'interno può andar bene?
E' meglio all'aperto (ora le minime sono a 12 e le massime a 20 circa)?
Appena davanti alla finestra con sole filtrato solo dal vetro?
La seminiera deve stare chiusa?
Ho letto praticamente tutto del sito ma sono ancora un po confuso.
Mi piacerebbe far nascere il mio primo cactus e l'anno prossimo cominciare magari per tempo e con un po più di bagaglio di esperienza.
Grazie
Andrea
Inviato il: Maggio 19, 2010, 04:31:54
Inserito da: admin
Grosso modo le temperature sono quelle: di giorno 22/25; di notte 16/17. Circa il tuo problema penso tu possa risolverlo facilmente inserendo all'interno della seminiera un termometro a massima e minima e regolarti di conseguenza.
Inviato il: Maggio 19, 2010, 09:46:21
Inserito da: Andrea
Ciao a tutti
Ho scoperto ieri questo bellissimo sito.
Leggendo la sezione relativa alla semina, ho visto che le temperature per la germinazione delle sementi devono aggirarsi attorno ai 22 °C di giorno e 17 di notte.
Volevo sapere: avendo una temperatura ambiente di 19 e seminiera esposta ad una finestra (lato sud), che temperatura avrò all'interno della seminiera? Andrà bene?
Grazie
Andrea
Home

Nos publications

  • Le nostre Pubblicazioni
  • Le nostre Pubblicazioni
  • Le nostre Pubblicazioni
  • Le nostre Pubblicazioni
  • Le nostre Pubblicazioni
  • Le nostre Pubblicazioni
  • Le nostre Pubblicazioni
  • Le nostre Pubblicazioni
  • Le nostre Pubblicazioni
  • Le nostre Pubblicazioni
Ajouter site aux Favoris
Ajouter page aux Favoris

Offrez une tasse de café

Soutenez Cactus & Dintorni!